SPORT “ALL AROUND”:

 Facciamo una breve carrellata di quanto successo nelle ultime 24 ore nel mondo, in varie discipline sportive:

 GOLF – RYDER CUP = Successo con brivido per il vecchio continente nella sfida con i golfisti americani. L’Italia, evento eccezionale, è rappresentata dai fratelli Molinari, i quali, pur giocando bene, sbagliano entrambi il match ball a loro disposizione: Francesco perde con onore contro il campione Tiger Woods, il quale, dopo alcuni colpi a vuoto sfodera tutto il suo repertorio vincendo la sfida; Edoardo, invece, ha pattato il match contro l’astro nascente del golf a stelle e strisce Ricky Fowler che ha recuperato nelle ultime buche. Il punto della vittoria è arrivato da McDowell contro Phil Mickelson.

 MONDIALI PALLAVOLO = Grande successo di pubblico e di sponsor durante la settimana che ha visto Milano capitale mondiale del volley, con ben 10 nazioni impegnate al Forum Mediolanum di Assago. Oltre 100 le televisioni del mondo coinvolte, 40.000 spettatori entusiasti in sei giorni di gare, massiccia presenza di giovanissimi, a conferma della crescita dell’interesse per questo sport, prossimi appuntamenti del volley in agenda a Milano, gli Europei Femminili del 2011 e i Mondiali Femminili 2014. Ora il Mondiale si sposta nelle città di Firenze e Roma per la terza fase.

 Non tutto è oro quello che luccica, una grande macchia in questo mondiale di volley, ottimamente organizzato finora, la partita fra Brasile e Bulgaria, giocata sabato dalle due squadre, con il dichiarato obiettivo di non vincere (altrimenti si finisce contro la scomoda Cuba, pertanto, la mission era al contrario, ha vinto la Bulgaria 3-0!). Eloquenti le parole del capitano della nazionale verdeoro che a Tele Globo ha dichiarato che “con certezza, questa è una macchia nella mia carriera”.

MOTOMONDIALE = Si è corsa domenica mattina la MotoGp, successo per l’australiano Stoner su Ducati, secondo e terzo rispettivamente gli italiani Dovizioso su Honda e Valentino Rossi , quarto lo spagnolo Lorenzo sempre più leader della classifica e vicinissimo al suo primo mondiale per mancanza manifesta di avversari (Pedrosa infortunato, Valentino Rossi con spalla dolorante, dopo intervento al piede). La gara si riassume negli ultimi tre giri quando inizia un vero corpo a corpo fra Valentino e Lorenzo per la terza posizione, bagarre vinta dal pilota pesarese. Vibranti le proteste dello spagnolo a fine corsa, spalleggiato in questa battaglia dal team Yamaha che fornisce le moto a entrambi i piloti. Un dubbio: la casa giapponese come si sarebbe comportata se Valentino Rossi l’anno prossimo corresse ancora in Yamaha, anziché per la rivale e italianissima Ducati?

CICLISMO = Il norvegese Thor Hushovd è il nuovo campione del mondo di ciclismo! Delusione nel clan azzurro che, dopo avere gestito la corsa in maniera magistrale fino all’ultimo giro, perde il controllo a pochi chilometri dal traguardo, causa crampi del suo corridore più rappresentativo, Filippo Pozzato, giunto solo quarto nella volata finale. Se fra gli uomini c’è stato un po’ di sconforto, gioia immensa per le donne grazie alla piacentina Giorgia Bronzini, vincitrice della medaglia d’oro (compliments!!!).

BASKET NBA = Successo incredibile ieri pomeriggio ad Assago per la partita di pallacanestro fra la squadra di Milano e quella Nba dei New York Nicks che ha visto la squadra americana vincere per 125-113, al termine di una partita ricca di emozioni e di revival e che ha entusiasmato i 12.000 spettatori!

Stoudemire con 32 punti il top score, Danilo Gallinari ne fa 24, dopo un discorso emozionante a inizio match, per la squadra di Milano miglior marcatore Pecherov con 23 punti, prossimo appuntamento europeo per la squadra NBA a Parigi fra pochi giorni!

RALLY =Il francese Sebastien Loeb, su Citroen, ha vinto il settimo mondiale consecutivo sulla pista di casa in Alsazia, dominando la gara dall’inizio alla fine e avvicinando anche la casa francese al titolo costruttori.

Questa voce è stata pubblicata in sport, Uncategorized e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...