GIORNATA MONDIALE RISPARMIO

Sono stati diffusi poche ore fa, in occasione della 86 Giornata Mondiale del Risparmio, che si celebra oggi 28 ottobre, i dati di una ricerca telefonica, effettuata la prima settimana del mese, dalla Associazione Fondazioni e Casse di Risparmio (ACRI), in collaborazione con IPSOS, ecco qui di seguito alcuni flash di questo cospicuo lavoro, espressi in maniera analitica:

a) gli italiani sono un popolo prudente, preoccupato e poco reattivo alla crisi internazionale.

b) gli italiani mostrano una bassa propensione al rischio.

c) un terzo circa degli italiani riesce tuttora a risparmiare, mentre un italiano su quattro fa uso o dei risparmi per vivere, oppure, fa ricorso a prestiti, finanziamenti e debiti di varia natura.

d) il mattone rimane l’investimento “ideale” per chi è riuscito a risparmiare.

e) 4 famiglie su 10 circa, a fatica, continuano a mantenere il proprio tenore di vita, il 18% lo ha peggiorato.

f) gli italiani prevedono tempi lunghi per uscire dalla crisi che giudicano grave.

g) la crisi dei consumi si è abbattuta principalmente sul fuori casa, inteso come bar, ristoranti, cinema, teatri e viaggi.

h) la parsimonia viene vista dagli intervistati anche come un elemento negativo che impedisce la ripresa economica.

i) gli italiani hanno una naturale diffidenza verso ciò che non controllano direttamente.

l) l’Euro continua a essere vissuto con frustrazione, sebbene, in prospettiva, gli italiani giudichino positivamente l’adesione alla moneta unica.

Condividiamo la fotografia dell’indagine sopra menzionata, abbiamo fatto, a nostra volta, nei giorni scorsi, una inchiesta sui consumi delle famiglie, presso alcuni supermercati Esselunga di Milano città, per altro post che pubblicheremo nei prossimi giorni, i cittadini milanesi confermano, in particolar modo, come la crisi abbia modificato svago, tempo libero e divertimento, come sopra evidenziato al punto 7).

dr. Kevin John Carones – faremilano@gmail.com

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in economia e finanza e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...