NUOVO NEGOZIO FELTRINELLI A MILANO

Si inaugura oggi 24 novembre, alle ore 18.00, la nuova libreria Feltrinelli della Stazione Centrale, la libreria più grande d’Italia della catena, location particolare la Stazione Centrale, sarà aperta tutti i giorni dell’anno, dalle 07.00 alle 22.00, una possibilità in più di relax per chi transita dal capoluogo lombardo, per chi perde un treno o che per chi attende un parente in ritardo.

La libreria si sviluppa su Mq 2.500 di superficie, divisi su quattro piani, con accesso diretto ai binari, 66.000 titoli complessivi fra libri, dvd e cd games, 9 sono le postazioni multimediali,  edicola, corner con prodotti per buongustai e, infine, c’è anche uno spazio ragazzi, oltre al classico spazio eventi.

Il rischio, insomma, sarà quello di perdere il treno, girovagando da una sezione all’altra, sfogliando libri o semplicemente rilassandosi ascoltando la musica preferita.

Putroppo, però, le notizie positive sono queste e basta, la Stazione Centrale per tante donne è ancora e tuttora sinonimo di pericolo, un luogo dove una giovane ragazza non si sente tranquilla, serpeggia la paura fra i corridoi troppo lunghi e poco frequentati (ancora molti i negozi chiusi) e, dunque, ci si chiede se riuscirà o meno questa opera di restyling, cioè la trasformazione dei lunghi corridoi di accesso ai treni in un luogo spensierato, dove è possibile guardare le vetrine e rilassarsi in attesa di un lungo viaggio o di una coincidenza.

Kevin John Carones – faremilano@gmail.com

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in negozi e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...