MILANO PARCO DELLE CAVE A RISCHIO

Se non siete mai stati al Parco delle Cave a Milano vi siete persi qualcosa di straordinario. Metti una bella giornata, siete rimasti a Milano per il weekend, avete voglia di ‘cambiare aria’, Bosco in città , primo esempio in Italia di forestazione urbana, è quello che fa per voi.

Il Parco delle Cave in più di 10 anni, grazie alla gestione della onlus Italia Nostra ha trasformato con l’aiuto delle associazioni presenti e di molti volontari, 122 ettari di territorio in un parco a dir poco sorprendente, sede di molte attività didattiche e di educazione ambientale e polmone verde di Milano. Nel Parco trovate ampie aree verdi con zone boschive e arbustive, laghetti e corsi d’acqua, una zona agricola coltivata, i vecchi orti urbani trasformati in piccoli giardini. La fauna che popola il Parco delle Cave è costituita da anfibi, rettili e uccelli.

Bosco in Città ha vinto nel maggio di quest’anno il premio Pietro Porcinai, il più prestigioso premio di architettura dei giardini ed è riconosciuto dal 2003, come ‘ Tesoro del Mondo‘ e Club dell’Unesco.

Ma  e c’è un grosso ma, il Comune di Milano, dopo 36 anni di rinnovi aumatici della concessione, ha deciso che per il prossimo anno l‘area del parco sarà assegnata mediante una gara pubblica, Italia Nostra chiede ovviamente e ci pare a ragione, visto l’impegno e i risultati raggiunti, l’affidamento diretto. Italia Nostra afferma che Bosco in Città è una loro creatura, un parco cresciuto nel tempo e utilizzato da moltissime persone, tra l’altro con un ritorno economico e sociale superiore anche al contributo del Comune. Per il momento l‘Assessore al Verde Maurizio Cadeo non sembra sbilanciarsi, lascia in mano agli uffici tecnici la risposta da dare agli avvocati di Italia Nostra ( i quali sono stati delegati a dirimere la questione).

Come cittadini milanesi auspichiamo che l’area in questione rimanga tale e continui ad essere fruibile com’è adesso da chiunque, come da anni a questa parte.

Faremilano

Questa voce è stata pubblicata in ambiente, bambini, etica ed ecologia e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...