BECKHAM A MILANO, CON IL TOTTENHAM DA AVVERSARIO!

E’ sempre più probabile che il calciatore inglese David Beckham, il cui cartellino è tuttora di proprietà della squadra californiana dei Los Angeles Galaxy, vada a giocare tre mesi in prestito nel Tottenham, quartiere a nord di Londra, e venga a Milano da avversario il prossimo 15 febbraio quando è in programma la partita di Champions League contro il Milan (per informazioni sui biglietti della partita contro gli inglesi leggere il nostro post a tema https://faremilano.wordpress.com/2010/12/30/biglietti-milan-tottenham-1502-informazioni-utili/), sua ex squadra fino a un anno fa.

La notizia, anticipata dal Mirror alcuni giorni fa, viene rilanciata oggi sui quotidiani sportivi di tutto il mondo, dopo le dichiarazioni inequivocabili del manager allenatore Harry Redknapp, il quale, ha dichiarato che “Beckham non sta venendo qui per fare soldi, noi non offriamo grossi ingaggi in questo club, piuttosto, lui intende ‘scongelarsi’ e tornare a giocare a pallone”.

Il trentacinquenne giocatore, insomma, si rimette per l’ennesima volta in gioco in un campionato di prima fascia e, dopo il grave infortunio al tallone d’achille patito quando ancora giocava nel Milan (lo scorso 15 marzo in casa contro il Chievo, per le conseguenze, è stato costretto a saltare il mondiale sudafricano), torna in Europa, anche se il contratto deve ancora essere perfezionato, cosa non facile per un accordo di questa portata.

 Come verrebbe accolto a San Siro il prossimo mese di febbraio? Sicuramente fra gli applausi di tutto lo stadio, la sua permanenza a Milano è stata molto positiva, sia in campo, sia fuori, si è inserito nello spogliatoio rossonero con classe, umiltà e in punta di piedi, mai una polemica, mai una parola fuori posto, sempre un sorriso per compagni e avversari.

Ecco cosa Beckam dichiarava in una lunga intervista circa due anni fa alle colonne del quotidiano Il Corriere della Sera: “L’unico giocatore con cui desideravo realmente giocare, per quello, che rappresenta nel Milan e nel calcio, è Paolo Maldini e mi sta aiutando molto nell’inserimento a Milano, confermandosi un’eccellente persona oltre che grande calciatore. Ma Pirlo mi ha davvero impressionato, è talentuoso ed è un giocatore speciale”.

In bocca al lupo, David, Milano ti aspetta per dedicarti una standing ovation!

Kevin John Carones – faremilano@gmail.com

Questa voce è stata pubblicata in calcio e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...