SMOG MILANO: BLOCCO AUTO DOMENICA 30/1?

“I dati pubblicati Arpa e certificati oggi da Amat confermano che ieri è stata superata per il Pm10 la soglia consentita di 50 mg/mc., si tratta del dodicesimo giorno di superamento consecutivo del limite e, come previsto dall’ordinanza firmata dal Sindaco Letizia Moratti, domani scatterà la prima fase del piano di emergenza discusso venerdì scorso in Giunta Comunale”. Sono le parole del Vice Sindaco del Comune di Milano Riccardo De Corato.

Questa prima fase, ricorda palazzo Marino, prevede il divieto di circolazione da lunedì a domenica dalla mezzanotte alle 24 su tutto il territorio comunale per: autoveicoli benzina Euro 0, autoveicoli diesel Euro 0, Euro 1, ed Euro 2 non dotati di filtro antiparticolato in grado di garantire un valore di emissione pari almeno al limite standard Euro 3, ciclomotori, motocicli, tricicli e quadricicli a due tempi Euro 1 e Euro 0 e Euro 1 alimentati a gasolio. L’inosservanza di queste misure sarà punita con una sanzione di 155 euro.

Oltre a queste misure è previsto anche il divieto di uso e di accensione dei fuochi d’artificio, dei giochi pirici e pirotecnici, dei fumogeni e dei petardi e ogni altro strumento che emetta fumo o gas visibile. L’inosservanza di questo punto sarà punito con una sanzione che potrà arrivare fino a 500 Euro.

Saranno inoltre intensificati i controlli per il divieto di combustione di rifiuti all’aperto, per lo spargimento di liquami, per l’accensione dei motori in fase di sosta per il tempo strettamente necessario e comunque non superiore ai tre minuti, e per lo spegnimento dei motori dei bus al capolinea e dei mezzi per il carico/scarico merci in fase di sosta.

Qualora lo stato di criticità permanesse, è infine previsto per domenica il blocco totale del traffico dalla mezzanotte alle 24. Le misure adottate saranno sospese dal giorno successivo all’acquisizione ufficiale da Arpa di valori sotto la soglia per tre giorni consecutivi.

Infine, molte critiche alla misura adottata dal Comune di Milano sono state mosse anche dal Codacons che, da un lato, sostiene che la misura più idonea sarebbe quella delle targhe alterne, dall’altro, minaccia addirittura eventuali ricorsi al Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) in caso di non accoglimento delle proprie proposte.

faremilano@gmail.com – Fonte: Omnimilano

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in ambiente, politica, traffico e viabilità e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a SMOG MILANO: BLOCCO AUTO DOMENICA 30/1?

  1. isabella ha detto:

    Una domanda ho comprato da poco un auto con il filtro antiparticolato. Se ha milano si decide per letarghe alterne io potrò circolare. Ho acquistato appositamente un auto
    meno inquinnte per poter girare sempre. In questo caso come mi devo comportare?
    Grazie Isabella

  2. Pingback: BLOCCO AUTO MILANO: DOMENICA 30/1 TUTTI A PIEDI 08.00/18.00 | Faremilano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...