FURTO SINAGOGA MILANO, TROVATA REFURTIVA

Nei prossimi giorni conosceremo i dettagli dello svolgimento dei fatti ancora al vaglio degli inquirenti – sono le prime parole del Presidente della Comunità Ebraica di Milano Roberto Jarach – tutta la refurtiva è stata recuperata e, dopo il riconoscimento ufficiale in Israele potrà essere riportata in Italia. Nel dare questa lieta notizia, mi preme sottolineare la valenza fondamentale delle immediate azioni messe in atto da rav Schunnach, che ha tempestivamente allertato la sua rete di conoscenze nel mondo dei collezionisti di Judaica, l’efficenza dei Carabinieri e, tramite Interpol l’efficacia dell’azione delle forze dell’ordine israeliane“.

Erano in due, i ladri che hanno agito a Milano. E due i complici in Israele che avrebbero dovuto vendere la refurtiva. Sono stati arrestati e tutti gli argenti del Tempio centrale di Milano sono stati recuperati, anche la chiave d’oro dell’Aron Ha-Kodesh.

Un brillante risultato frutto della collaborazione tra le forze dell’ordine italiane e i responsabili della Comunità milanese. Grazie alle telecamere di sicurezza, il responsabile materiale del furto è stato identificato rapidamente e i suoi spostamenti ricostruiti, fino all’approdo, in Israele, con i preziosi e storici argenti.

Il riserbo mantenuto nelle prime ore di indagine ha consentito di risalire ai complici e alla rete di ricettazione. Il commercio di antichità di Judaica è un business fiorente e basta sfogliare i cataloghi delle aste internazionali per vedere quale sia il valore di questi oggetti, soprattutto sul mercato americano, affamato di oggetti d’antiquariato.

Ma per gli ebrei milanesi, questi non sono oggetti antichi e preziosi, sono la luce che onora il Sefer Torà, il Rotolo della Legge, ogni Shabbat, ogni festa viva e presente nella quotidianità dell’ebraismo. Durante la festa di Simchat Torà, la Gioia della Torà, quando tutti i Sifré Torà vengono estratti dall’Aron Ha-Kodesh e portati in braccio dai fedeli lungo tutto il perimetro del Tempio, le Ataroth brillano, i Rimonim risuonano come allegri campanelli, portando commozione e gioia, e simboleggiando la luce e la gioia che la Torà, la Legge di Dio, deve portare nel cuore di ogni ebreo. È questo il loro vero valore.

Per questo oggi è un giorno di festa nella Comunità milanese e in tutto l’ebraismo italiano

faremilano@gmail.com – Fonte: http://www.mosaico-cem.it/ 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in religione e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...