MILANO, NUOVI LIMITI DI VELOCITA’ PROVINCIALI E TANGENZIALI

Da oggi 16 febbraio sono in vigore i nuovi limiti di velocità sulle provinciali. I primi cartelli sono apparsi sulla Milano-Meda, e stanotte saranno installati sulla Val Tidone, sulla Rho-Monza e Paullese : 70 km all’ora sono il nuovo limite da rispettare.

 

A breve i nuovi limiti saranno attivi anche sulle tangenziali, i monitor elettronici proprio oggi hanno iniziato ad avvisare tutti gli automobilisti dell’ imminente novità.

Per le tangenziali però è diverso e il limite ancora non è in vigore, la data è ancora tutta da definire : serve un accordo extra tra Anas e Serravalle (che dice: «Siamo impegnati a cercare di rendere operativo il provvedimento nel più breve tempo possibile»). Non basta. Podestà e il prefetto Gian Valerio Lombardi hanno invitato anche le concessionarie autostradali ad accogliere il divieto dei 70 chilometri orari e Autostrade per l’Italia ha «manifestato» interesse: valuterà l’ipotesi di frenare l’A4. Ancora Podestà: «Bisogna superare certi ritardi della burocrazia, mi sembra che ci stiamo riuscendo». Guido Podestà  ha affermato «I limiti scattano con l’ordinanza ma anche con la segnaletica: lavoriamo anche sulle tangenziali».

Per quello che concerne le multe attenzione: da un minimo di 74 ad un massimo di 295 euro e anche il rischio di perdere punti dalla patente.  I controlli saranno effettuati con gli autovelox, e i tele laser dei dispositivi portatili che rilevano la velocità. Il divieto resterà in vigore fino al 15 marzo.

faremilano@gmail.com

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in traffico e viabilità, trasporti e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a MILANO, NUOVI LIMITI DI VELOCITA’ PROVINCIALI E TANGENZIALI

  1. rik ha detto:

    Purtroppo siamo in mano ad ……… incompetenti.
    Come se andando a metà della velocità si inquinasse meno !
    Quello che conta sono i giri motore !
    Se per andare da A a B vado a metà velocità, impiego il doppio del tempo e il motore è acceso il doppio del tempo e andando piano vado in 4 o terza marcia invece che in quinta perciò il motore farà lo stesso numero di giri (se non di più) per il doppio del tempo.
    ……. !
    Personalmente ho verificato che ora a 70kmh da dove lavoro (Buccinasco) a casa (città studi) impiego meno ad attraversare la città invece di fare la tangenziale come facevo prima. Quindi invece d’inquinare in “campagna” ora inquino in in città dove ci sono case e persone.
    ……… !
    Hanno messo migliaia e migliaia di cartelli inquinanti, zincati e verniciati che dopo tre settimane dovranno togliere. Dove li smaltiranno ? Nel fiume Lambro ? Quanta energia inquinante hanno consumato per far questi cartelli da smaltire ?
    …….!
    Dicono che hanno speso solo 90.000 Euro. Quanto altri nostri soldi spenderanno per smontare e smaltire i cartelli? Quanto è costata ai cittadini l’operazione visto che ora vedo che devo fare il pieno tutte le settimane mentre prima lo facevo ogni due settimane ?
    ……..

    Il brutto è che anche cambiando il sindaco (Moratti), questi tecnici ……. che s’inventano queste cose, resteranno sempre li e non verranno licenziati !
    Sono gli stessi che fanno circolare i camion dell’immondizia nell’orario di massimo traffico quando si accompaganno i bambini a scuola e le file che si formano dietro ai camion dell’immondizia genera una montagna di smog ogni giorno che si potrebbe evitare cambiando gli orari.

  2. anna ha detto:

    andare a 70 km vuol dire per me viaggiare in quarta cio’ spendere il doppio di carburante . E’ solo una buona scusa per intascare soldi visto che ne guadagnano gia’ pochi!!!!!! E sappiate che una vettura per inquinare basta solo accenderla!!!!!!

  3. Claudio62 ha detto:

    Chi ha fatto questa bestialità, è ignorante ed incapace..o semplicemente disonesto!! Licenziatelo! ..e lo paghiamo noi!!! Il provvedimento è x l’inquinamento?? Ah sì??..
    1) Non si inquina di meno, anzi.. I motori, sulla tangenziale trafficata, non girano nella maniera ottimale (+ consumi + inquinamento) e poi si creeranno più file specialmente alle uscite.
    2) Il limite vale x tutti i veicoli a gas, a metano, elettrici, ibridi.. (ma non era x l’inquinamento?)
    3) Chi usa l’auto e percorre le tangenziali (non con l’autista e non con le auto col lampeggiante) sa perfettamente quanto sia praticamente impossibile riuscire a non superare un limite così assurdo x strade anche meglio di tante autostrade. (preciso che nessuno dice allora di andare a 2oo Kmh!)
    Visto che abbiam platealmente scoperto la porcheria x fregare altri soldi ai soliti cittadini “limoni”, riversiamoci sulle strade in città, tanto la differenza di tempo impiegato, non ci sarebbe più e si rischierà molto meno di incorrere meno nelle, ormai insostenibili trappole delle multe, per qualche Km/h.
    Ribelliamoci tutti !!! Siamo stufi di pagare incapaci, tribolare x ogni cosa che dipende dalle amministrazioni pubbliche e di farci solo spremere!

  4. claudio ha detto:

    Perchè non prova il sig. Podesta o il Prefetto a viaggiare a 70km/h in tangenziale? andare tutti a 70km/h in tang. vuol dire lunghe code e aumento dell’Inquinamento.Questa è un’altra scusa per fare multe e colpire sempre l’automobilista. Che Scienziati!!! Dimenticavo i Signori Scienziati giraro con la scorta.

  5. marta ha detto:

    Premesso che il limite dei 70 km /h non serve certo a diminuire l’inquinamento, altri sono i provvedimenti che dovrebbero prendere, io da lunedi vado a 70 km sulla EST, peccato che siamo in 10 auto, tutte le altre viaggiano alla solita velocità: con il rischio di incidenti per gli idioti che ti fanno gli abbaglianti perchè vai piano incastrata tra un camion e un altro… gli italiani se non hanno le sanzioni non rispettano la legge, e allora o mettete gli autovelox cosi che tutti si adeguino ai 70 p togliete il limite e ci fate un favore

  6. ivo ha detto:

    IO PENSO CHE STIAMO RASENTANDO IL RIDICOLO!!!! VERGOGNOSO!!!
    IO PERSONALMENTE OSCURERO’ LA TARGA…COSI SI METTONO GLI AUTOVELOX DOVE DICO IO…

  7. Vieri Vannini ha detto:

    Ma tale limite riguarda anche i veicoli non inquinanti ? Vetture a metano e gpl o elettriche
    ?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...