MILANO, PIO ALBERGO TRIVULZIO: ECCO I NOMI

La polemica si trascina da mesi, da un lato, c’è chi chiede la diffusione degli elenchi dei fortunati inquilini che pagano un canone di locazione particolarmente vanatggioso, dall’altro, il Presidente del Pio Albergo Trivulzio (PAT) Trabucchi che si sottrae alla diffusione, la vicenda, finalmente, si è sbloccata, il Garante della Privacy ha dato il via libera alla pubblicazione degli elenchi, come prevedibile, poche le sorprese.

Gli stabili oggetto di locazione si trovano in differenti zone della città, in centro sono ubicati in Via Moscova 25, in Via Santa Marta 18 e in Corso di Porta Romana 116, i tagli degli appartamenti sono tra i due e i tre locali per la maggior parte, gli affitti sono particolarmente vantaggiosi, ad esempio, in Via Moscova 25, per Mq 62,70 di metratura netta, il canone mensile è inferiore a 300 euro al mese, ovvero, poco più del valore di un box in zona.

Nel medesimo stabile a Brera abita Luciano Buonocore, un pezzo da novanta del Pdl, attuale Presidente del Consiglio Comunale di Peschiera Borromeo, il cui affitto  è pari a 45 euro al metro quadrato annuo.

Sempre di area Pdl anche Piero Testoni, nipote di Francesco Cossiga, il quale, alcuni lustri fa, picconava tutti dal Colle più alto di Roma: per il parente stretto contratto a meno di 700 euro al mese in Via Santa Marta 15.

Altro nome interessante in Via Moscova 25 quello di Silvio Giovanni Gamba, per lui, abitazione, laboratorio e posto auto nello stabile, prezzo affare 1.000 euro al mese, cioè, tre per uno, come al supermarket.

Per i comuni mortali, invece, in zona Porta Romana Crocetta, un appartamento di due locali, in un contesto abitativo medio, viene affittato, in un mercato di libera concorrenza, a non meno di 1.000/1.200 euro al mese più le spese. Non così per Lo Jucco Domenico, 120 Mq di superficie netta in affitto, il quale, paga 850 euro al mese. Curriculum del fortunato inquilino? Forza Italia, dove è stato anche tesoriere, e Publitalia.

A maggio ci sono le elezioni comunali per eleggere il nuovo Sindaco di Milano, chi ha potuto gestire questi immobili durante tutti questi anni, ancora una volta, ha fatto in modo di agevolare i propri amici, parenti o tesserati politici, con buona pace dei conti del disastrato sistema pubblico cittadino che non sono la priorità, o almeno, così pare, leggendo gli elenchi pubblicati da poche ore.

Kevin John Carones – faremilano@gmail.com

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in immobiliare, politica e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a MILANO, PIO ALBERGO TRIVULZIO: ECCO I NOMI

  1. Pingback: AFFITTOPOLI MILANO PIO ALBERGO TRIVULZIO: LA DIFESA DI PISAPIA | Faremilano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...