MILANO E NUOVO PGT: RICORSO AL TAR

Come era stato scritto alcune settimane fa  (per i dettagli https://faremilano.wordpress.com/2011/02/05/milano-approvato-nuovo-pgt-non-finisce-qui/) i timori di allora si stanno trasformando in realtà, il Pd ricorre al Tar per le procedure di approvazione del nuovo Pgt, le conseguenze saranno una sconfitta per tutti i cittadini (indipendentemente dalle loro preferenze politiche), per i rappresentanti della Pubblica Amministrazione di centrodestra (a iniziare dal Sindaco di Milano Letizia Moratti e dall’Assessore all’Urbanistica) e per la stessa opposizione che, di fatto, in questo modo, in conseguenza di una procedura anomala adottata dal Consiglio Comunale, delega alla magistratura il ruolo essenziale di legislatore.

La maggioranza, in sede di approvazione del nuovo Piano di Governo del Territorio, infatti, avvenuta nelle prime settimane di febbraio, aveva deciso, al fine di rispettare i tempi stretti, di accorpare le tantissime osservazioni e di approvarle in fretta e furia, senza ascoltare i rilievi degli altri partiti.

Le opposizioni, infatti, hanno immediatamente posto l’accento sull’anomalia procedurale: “non finisce qui“, erano i cartelli minacciosi mostrati allora dal Pd, promessa (ahimè) mantenuta, sebbene, questo ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale non va assolutamente visto come una vittoria dei partiti che l’hanno promosso.

Il mondo del real estate, infatti, vive con preoccupazione questa vicenda, se come sembra ai più, il ricorso verrà accolto, il nuovo Piano di Governo del Territorio rischia concretamente di saltare, con conseguenze negative per tutto il comparto immobiliare, settore, che incide per circa il 10% del Prodotto Interno Lordo.

Ancora una volta, dunque, la politica, anziché risolvere i problemi sembra che li crei, i cittadini sono sempre più stanchi di questi atteggiamenti, generalmente manifestano questo dissenso verso la Pubblica Amministrazione nell’unico modo che conoscono, cioè disertando le urne convinti che la colpa sia della politica nel suo complesso e non di un partito in particolare.

Kevin John Carones – faremilano@gmail.com

Questa voce è stata pubblicata in immobiliare, politica e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a MILANO E NUOVO PGT: RICORSO AL TAR

  1. Pingback: MERCATO IMMOBILIARE, NUOVO PGT E GOVERNO MONTI | Faremilano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...