ROMA-MILAN 2-3, GOL, HIGHLIGHTS, SINTESI E VIDEO YOU TUBE

Milan e Roma si sfidano per l’anticipo della decima giornata di campionato, i rossoneri con una vittoria salirebbero al primo posto in classifica, a sorpresa,  Zambrotta esterno sinistro di difesa e Robinho fa coppia con Ibrahimovic (in panchina Cassano, il quale, quando entra nel finale da vivacità all’attacco e propizia il terzo gol del Milan).

Nella Roma, invece, Borini parte titolare, mentre, a centrocampo troviamo De Rossi e Gago (Lamela in panchina, bravo quando entra).

Le due squadre giocano bene, partita divertente, i giallorossi fraseggiano meglio palla a terra, il Milan prova a scavalcare il centrocampo con lanci lunghi, alla prima occasione (al 17′), il Milan segna, rete di Ibrahimovic di testa su cross di Aquilani.

Il gol cambia l’inerzia della partita, la Roma avanza il baricentro del gioco, il Milan può giocare di rimessa.

Su calcio d’angolo la Roma trova il pareggio di testa, con Burdisso al 28′, bravo ad anticipare Zambrotta.

Passano meno di due minuti e, ancora su corner, il Milan torna in vantaggio con Nesta, sempre di testa, bravo a sfruttare un errore della difesa giallorossa, poi, poco o nulla fino all’intervallo.

La ripresa è altrettanto bella, la Roma gioca con maggiore furore agonistico, il Milan si difende con ordine e salva al 55′ con un intervento di Nesta che anticipa Bojan. La Roma controlla meglio la partita, Osvaldo manca di un soffio il pareggio, bravo e fortunato Abbiati a parare di istinto.

In un buon momento dei giallorossi, al 78′ Ibrahimovic, su azione di corner, segna il quarto gol della partita di testa (sul filo del fuorigioco, De Rossi tiene in gioco lo svedese che firma la personale doppietta), secondo assist della serata per Aquilani.

Nocerino, poco dopo, non segna e spara alto da ottima posizione, gol sbagliato, gol subito, all’86’ Bojan fissa il risultato finale sul 2-3, assalto finale della Roma, ma il risultato non cambia più e il Milan può festeggiare il primo posto in classifica, in attesa delle altre partite.

Un cenno, anche, sull’arbitro D’Amato che ha espulso due rossoneri (Boateng e l’allenatore Allegri) , entrambi per proteste, i provvedimenti forse giusti a termine di regolamento, sono, invece, sembrati eccessivi, visto quanto succede quotidianamente sui campi di calcio.

Ecco, infine, gol, sintesi,highlights e video you tube.

faremilano@gmail.com    

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in calcio e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...