GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE A MILANO

Si è svolta ieri a Milano una serata contro la violenza: musica, arte, convivialità e informazione per dire no alla violenza alle donne, il tutto nella cornice dell’Opificio di Via Tortona 31, pochi passi da Via Solari, evento organizzato e coordinato dal Consiglio di Zona 6 di Viale Legioni Romane 54.

L’evento è partito alle 19.00 con della musica live, dopo il saluto delle istituzioni, si sono affrontate tematiche molto difficili e impegnative: “le facce della violenza alle donne” (Anita Sonego), “i numeri, le cause, i problemi correlati, la violenza assistita, le conseguenze” (Manuela Ulivi, Presidente CAD-MI), “Le attività della Associazioni per l’aiuto alle donne vittime di violenza” (Daniela Lagomarsini, Presidente Cerchi d’Acqua), “Le mutilazioni dei genitali femminili” (video intervista Emma Bonino), “Il corpo delle donne” (Regia e introduzione di Marco Malfi).

Nella adiacente Sala Vetraio, inoltre, previste alcune opere e sculture di artiste emergenti.

Nello spazio presenti alcune associazioni con stand informativi.

Nella giornata di oggi, sabato 26/11, inoltre, previto un altro incontro dibattito presso la Sala Consiliare di Viale Legioni Romane 54, previsti, fra l’altro, gli interventi di Mariolina Moioli, Assessore uscente Giunta Letizia Moratti Famiglia, Scuola e Politiche Sociali e di Francesca Zajczyk, nella sua qualità di Delegata per i Progetti delle Pari Opportunità dal Sindaco di Milano Giuliano Pisapia.

Ecco, infine, alcuni spunti di riflessione emersi durante la serata:

La violenza alle donne ha molte facce che spesso sfumano una nell’altra, si intrecciano, manifestandosi isolate o associate fra loro, fra i vari tipi di violenza, eccone alcune:

  • Violenza fisica = spintone, percosse o lesioni;
  • Violenza Psicologica = mobbing famigliare, maltrattamenti o azioni subdole da individuare o esprimere;
  • Violenza economica/sociale = privazione del denaro, allontanamento dagli affetti, dagli amici e dalla famiglia di origine;
  • Oltre 14 milioni di donne sono state oggetto di violenza fisica, sessuale o psicologia nella loro vita;
  • La prima causa di morte delle donne età 16/50 anni è la violenza o l’omicidio;
  • Ogni 3 giorni in Italia una donna muore per mano di un uomo;
  • Le violenze sono spesso causate da un uomo con cui si è avuto un legame affettivo;
  • Oltre 6.000.000 di donne subiscono violenza dal partner attuale;
  • Solo il 18,2% delle donne è a conoscenza di essere stata vittima di un reato;
  • Il 90% delle violenze non viene denunciato, il 44% lo giudica “qualcosa di sbagliato” e il 36% “qualcosa che è accaduto”.

Kevin John Carones – faremilano@gmail.com

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in donna e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...