SMOG A MILANO: STOP EURO 3 DIESEL, NO A TARGHE ALTERNE

Euro 3 diesel privati fino alle 8.30 e dopo le 18, per i veicoli commerciali invece via libera solo dalle 10 ale 18, da mercoledì fino al prossimo martedì, per ora, weekend escluso; un grado in meno nei riscaldamenti in tutti gli edifici privati e industriali e porte chiuse nei centri commerciali.

E’ quanto ha riferito il sindaco di Sesto San Giovanni Giorgio Oldrini sulla decisione finale presa nel tavolo sullo smog con i sindaci della provincia appena terminato a Palazzo Isimbardi.

“Abbiamo anche deciso di mandare una lettera al governo per chiedere che tutta la partita di investimenti per i trasporti per Expo vengano tolti dal patto di stabilita’ – ha spiegato – ci sono situazioni assurde che bloccano le metropolitane o ci fanno sforare”.

faremilano@gmail.com 

Questa voce è stata pubblicata in traffico e viabilità e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a SMOG A MILANO: STOP EURO 3 DIESEL, NO A TARGHE ALTERNE

  1. giugi79 ha detto:

    In effetti per chi prende ogni giorno la metropolitana da Sesto per raggiungere l’altra parte della città la vita sta diventando difficile… a volte ci si sente proprio spinti a non utilizzare i mezzi pubblici

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...