CASE IN VENDITA, ANNUNCI E CLASSE ENERGETICA (ACE)

A partire dal 1° Gennaio 2012, ancora una volta nel silenzio generale dei media, tutti i proprietari immobiliari che intendono vendere o affittare una proprietà dovranno, obbligatoriamente, per essere in regola con la Legge Regionale 24/2006, essere in possesso dell’Ace (Attestato Certificazione Energetica), altrimenti, qualora facciano un annuncio sulle riviste di settore e non lo indicassero, incorrerebbero in sanzioni (la norma si applica agli annunci in qualsiasi forma, sia cartacei, sia on line e vale anche per gli annunci dei privati).

Giova ricordare che l’Attestato di Certificazione Energetica (ACE) è quel documento formale che deve essere redatto da un tecnico abilitato e che classifica l’appartamento (o l’edificio) in una classe rappresentata da una lettera dell’alfabeto (come succede per gli elettrodomestici, la lettera “A” indica il top, la “G” scarsa efficienza).

Una norma penalizzante, dunque, per tutti i cittadini, i quali, sempre più spesso negli ultimi mesi, mettono in vendita una casa per stato di bisogno o stato di necessità.

Obbligare, sin da subito (da quando una famiglia decide di vendere una casa), e non al rogito notarile, ad essere in possesso dell’Ace significa mettere in condizione le persone di spendere alcune centinaia di euro prima di iniziare la commercializzazione (il costo dipende da alcuni fattori, tra i quali la superficie dell’immobile, indicativamente, il prezzo è compreso fra i 200 e i 500 euro).

La violazione di tale obbligo comporta una sanzione pecuniaria da 1.000 a 5.000 euro, somma che dovrà essere pagata al Comune competente, ovvero, quello dove la casa si trova.

La Regione Lombardia, ancora una volta, dà il buon esempio e, con una norma molto rigida, prevede sanzioni importanti per i trasgressori: secondo voi, è giusto?

Kevin John Carones – faremilano@gmail.com 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in immobiliare e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...