IDEE PER MIGLIORARE MILANO DALLA RETE

Sono state presentate oggi a Palazzo Marino le prime due proposte concrete per migliorare la qualità della vita di Milano e dei milanesi.

Si tratta di ‘Happy Popping’ e ‘Rivivaio”, selezionate tra le oltre 1.200 idee arrivate dalla Rete attraverso l’iniziativa Copia e Incolla X Milano, lanciata ad agosto dall’assessore al Benessere, Qualità della vita, sport e tempo libero Chiara Bisconti.

Grazie a Copia e incolla, cittadine e cittadini hanno segnalato buone pratiche di amministrazione o, più semplicemente, suggerimenti utili per la città, raccogliendo spunti in giro per l’Italia e per il mondo.

L’80% delle segnalazioni ha riguardato mobilità, verde, ambiente e rifiuti.

Un successo replicato anche su Facebook: oltre 250 idee per migliorare Milano sono state ‘postate’ da 1.563 sostenitori della pagina Copia e incolla X Milano.

C’è chi si è fatto promotore di iniziative benefiche, come quella di mettere fuori dalla porta di casa, una volta al mese, oggetti e vestiti che non servono più, lasciandoli così tutta la notte a disposizione di chi ne ha bisogno.

“L’iniziativa, partita come un esperimento, è diventata in realtà un canale di ascolto continuativo, una fonte preziosa di suggerimenti.

Altri progetti saranno realizzati e li comunicheremo sul sito.

Va sottolineato che molti spunti sono già stati messi in atto – come i tavoli e panche da pic-nic in alcuni giardini o le corse notturne di autobus e metropolitana – e che alcuni servizi esistono già, anche se magari i cittadini non lo sanno: è il caso della carta multiservizi del Comune (AmaMI) o dell’applicazione iPhone per acquistare i biglietti Atm.

Le idee sono così tante che non potremmo metterle in pratica tutte, per questo invito le aziende ad ‘adottare’ qualche progetto meritevole”, ha dichiarato l’assessore Chiara Bisconti.

Il primo suggerimento a vedere la luce è ‘Happy Popping’: un invito a tutti i pubblici esercenti di bar, ristoranti, negozi, a rendere i propri locali luoghi adatti in cui le puerpere possano allattare liberamente i neonati. E, perché questa diventi una pratica sempre più condivisa in tutta la città, gli uffici pubblici esporranno gli adesivi dell’iniziativa, scaricabile anche da internet.

La seconda idea, ‘Rivivaio’, permetterà ai milanesi di ‘riciclare’ le piante d’appartamento.

Grazie alla collaborazione con l’istituto ‘Rinnovata Pizzigoni’ e le Guardie ecologiche volontarie (GEV), si potranno lasciare le proprie piante presso i punti di raccolta in città, dove chiunque potrà prenderle gratuitamente.

Un suggerimento, quindi, anche per coloro che vorranno portare il proprio albero di Natale dopo le feste.

Da oggi sulla frontpage del Comune www.comune.milano.it è attivo il  link d’accesso al sito interamente dedicato all’iniziativa Copia e incolla.

È poi accessibile un database che permette l’archiviazione e la consultazione per temi di tutte le proposte giunte dai cittadini. Un apposito software interno permette infine lo smistamento immediato delle singole idee ai diversi assessorati di competenza per l’eventuale realizzazione.

faremilano@gmail.com 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in comunicati e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...