LA CHIAVE DI SARA, TRAMA DEL LIBRO: FILM NELLE SALE DA DOMANI 13 GENNAIO 2012

La chiave di Sarah (con la “h” il libro, senza il film) è un romanzo di Tatiana De Rosnay, giornalista e scrittrice che vive a Parigi, dal libro è stato ricavato un film che esce domani 13 Gennaio 2012 nelle sale italiane.

La trama è impegnativa, al centro del romanzo la Shoah e il rastrellamento degli ebrei avvenuto a Parigi il 16 luglio 1942: durante la notte la polizia francese bussa alle porte delle case per prelevare migliaia di cittadini di origine ebraica (sotto lo sguardo indifferente della popolazione parigina), la bambina Sara (dieci anni) nasconde il fratellino in un armadio segreto e lo chiude a chiave, i genitori vengono deportati ad Auschwitz dove moriranno, la bimba, miracolosamente, viene salvata da una coppia di contadini, ma non riesce a fare nulla per aiutare il piccolo fratello, e questo fardello la accompagnerà per tutta la vita.

Parallelamente si svolge la storia romanzata di una giornalista americana che da anni vive a Parigi, la quale, per lavoro, viene incaricata di svolgere ricerche per l’anniversario del “Vel D’Hiv” (Velodrome d’Hiver, ovvero, il posto dove furono rinchiusi per alcuni giorni, in condizioni disumane, circa 13.000 ebrei, comprese donne e bambini, prima di essere deportati nei campi di concentramento nazisti).

Per una serie di casualità le due storie, a un certo punto del romanzo, si intrecciano e trovano un filo comune, la giornalista avrà modo di conoscere gli eredi di Sara, i quali, verranno a conoscenza dei segreti della parente da una sconosciuta.

Realtà, storia e fantasia si mischiano bene in questo libro drammatico (fra i temi centrali del libro, quello della reazione della popolazione francese alle deportazioni), che rappresenta il “tributo dell’autrice ai bambini del Vel d’Hiv, bambini che non tornarono mai più”, come da lei stesso scritto in premessa.

Auspicabile che il film non stravolga la storia del libro e che i fatti storici vengano illustrati e raccontati in maniera fedele (il regista di questa pellicola drammatica è Gilles Paquet-Brenner).

Ecco, infine, il cast del film, la pellicola esce domani nelle sale italiane: Kristin Scott Thomas, Mélusine Mayance, Niels Arestrup, Frédéric Pierrot, Michel Duchaussoy, Dominique Frot, Gisèle Casadesus, Aidan Quinn, Natasha Mashkevich, Arben Bajraktaraj.

Anna Sara Balloni – faremilano@gmail.com 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in cinema e teatro e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...