STABILI A MILANO, SBLOCCATA LA VENDITA

Corso XXII Marzo MILANO

Si è definitivamente chiusa la vicenda giudiziaria che bloccava la vendita di 4 stabili del Comune inseriti del Fondo immobiliare I gestito da BNP Paribas, nell’udienza che si è tenuta avanti al Consiglio di Stato il Sicet ha infatti ritirato il ricorso in appello relativo alla cessione degli stabili di via Cicco Simonetta, via Cesariano, corso XXII Marzo 22 e 30.

Si ricorda che nell’ottobre 2011 una sentenza del Tar Lombardia aveva già riconosciuto la legittimità del piano di valorizzazione del patrimonio immobiliare mediante la costituzione di un fondo comune di investimento. E il Sicet, dopo aver rinunciato, lo scorso 24 maggio, alla sospensiva della suddetta decisione del Tar, ha ufficializzato anche il ritiro del ricorso al Consiglio di Stato.

“È una buona notizia per l’Amministrazione comunale – commenta Lucia Castellano, assessore alla Casa, Demanio e Lavori Pubblici –. Attraverso il ricavato di queste dismissioni potremo investire ulteriori risorse nella realizzazione di nuove case popolari nella nostra città”.

Fonte: Comune di Milano – faremilano@gmail.com  

Questa voce è stata pubblicata in immobiliare e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...