METRO M4 MILANO, RESPINTO RICORSO CONSIGLIO DI STATO IMPRESA PIZZAROTTI

M4 Milano Foppa Dezza Solari metropolitana

Uno dei grandi ostacoli alla realizzazione della M4 Milano è venuto meno, il Consiglio di Stato ha emesso una sentenza definitiva avverso il ricorrente impresa Pizzarotti, pertanto, la nuova metropolitana M4 potrà essere costruita senza l’incubo di maggiori costi per le casse di Palazzo Marino.

Grande soddisfazione da parte della cordata vincitrice la gara d’appalto (formata dalle imprese Ansaldo, Impregilo, Atm e Astaldi) e dal Comune di Milano che, scampato il pericolo di maggiori oneri finanziari, si trova adesso ad affrontare l’ultima spinosa questione, ovvero, quella dei comitati di cittadini e del Condominio Via Lorenteggio 35.

Il Comitato Attenzione M4 Foppa Washington Lorenteggio pone l’accento soprattutto sulle difficoltà future dei negozianti, a fronte della chiusura al traffico (parziale/totale per interi mesi, le notizie verranno ufficializzate a giorni, certamente entro fine giugno, mentre l’inizio dei lavori fra Parco Solari e Piazza Bolivar è previsto per settembre) delle strade, in particolare modo di Via Foppa, nel tratto fra Piazza Bolivar e il Parco Solari, mentre i residenti il civico di Via Lorenteggio hanno fatto un ricorso al Tar, procedura che dovrebbe venire meno qualora venisse approvata (questione di giorni) la variante promessa finora verbalmente dall’Assessore Maran, modifica che risolverebbe la questione del garage sotto casa.

Tutte queste problematiche tecniche verranno discusse ed approfondite lunedì prossimo, in uno specifico Consiglio di Zona 6, incontro dove sarà presente l’Assessore Maran per spiegare e dettagliare meglio anche il discorso della viabilità lungo la tratta Tirana, San Cristoforo e Rocchetto.

Auspicabile infine che, in futuro – come già avviene per altri paesi europei – cambi il modus operandi e che i cittadini vengano coinvolti, direttamente o tramite comitati, nelle fasi iniziali nel progetto e che non debbano adire le vie legali per avere risposte a problemi tecnici concreti (come ad esempio la questione dei nastri trasportatori, soluzione trovata grazie al Comitato Foppa Dezza Solari) da parte di dipendenti della Pubblica Amministrazione, ovvero da persone che loro stesse hanno eletto per rappresentarli.

Kevin John Carones

Questa voce è stata pubblicata in m4, trasporti e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...