MANGIARE A MILANO: DIXIELAND CAFE’

A Milano c’è un locale/ristorante, da oltre quindici anni, frequentato anche da un mix di famiglie e clientela giovane, dove si può gustare la cucina messicana, unita a quella “made in Usa”, ci troviamo al Dixieland, negli ultimi anni il posto è diventato anche un punto di riferimento per chi ha dei bambini, possibile organizzare feste, eventi o, semplicemente, consumare un brunch domenicale, ecco i dettagli qui di seguito.

Il posto si chiama Dixieland, a Milano ce ne sono tre (in Corso Sempione, Piazza Aquileia e in Viale Umbria, quasi all’angolo con Corso XXII Marzo), il locale di Piazza Aquileia ha un sito internet molto ben fatto dove trovare tutte le informazioni utili (possibile anche gestire la prenotazione), compreso il menù on line, di modo da evitare brutte sorprese (il menù bambini costa 8 euro, con il bere si arriva a 12/13 euro circa).

Il ristorante è piacevole, il mangiare è discreto, ma non eccelso (ottimi gli hamburger, una vera e propria specialità, qualche dubbio su alcune altre portate, rapporto qualità/prezzo), lento il servizio (2 euro), ci sono anche dei tavoli all’aperto, recentemente il locale si è ingrandito.

Il vero punto dolente del posto è se un cliente vuole bere del vino (opzione da evitare accuratamente), mentre, nessun problema si registra se si volesse consumare un boccale di birra, buona e servita alla giusta temperatura: il nettare degli dei, infatti, è assolutamente non in linea con la tipologia del posto, il menù della sera non lo menziona, non si conoscono le etichette fintanto che non arriva al tavolo e neppure il prezzo.

Peccato, il Messico ha alcuni buoni vini rossi, magari poco conosciuti all’estero, come il Vegel e il Noblejo, per un locale che vuole proporsi come la cucina messicana a Milano forse sarebbe stato meglio guardare a quel mercato, invece, di proporre una etichetta modesta di Cabernet della Puglia.

Kevin John Carones – faremilano@gmail.com

Questa voce è stata pubblicata in locali e ristoranti, mangiare a milano e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...