CENSIMENTO ON LINE MILANO: ADESSO TUTTO OK, ECCO ALCUNE DOMANDE

Più di un dubbio su quello che succederà ai dati dopo l’invio del censimento, auspicabile che la montagna di informazioni fornite dagli italiani non finisca in mano di qualche hacker o multinazionale, di certo le domande alle quali gli italiani sono obbligati a rispondere sono molte, per completare il tutto on line ci vuole mezz’ora circa (tempo variabile a seconda della propria dimestichezza con internet, della velocità di connessione e di quante persone compongano il nucleo famigliare), ecco alcuni quesiti previsti dal questionario.

Le più divertenti sono le domande che vengono fatte ai bambini.

Se in un nucleo famigliare c’è un figlio di sei anni, fra le domande alle quali bisogna rispondere c’è quella che chiede il titolo di studio più elevato.

L’Istat vuole poi sapere dallo stesso bimbo se, nella settimana precedente il censimento, ha frequentato un corso di formazione professionale.

Molta curiosità dell’istituto sulle abitudini quotidiane del bambino, la domanda se il figlio si reca giornalmente al luogo di studio lascia divertiti, visto che l’istituto di statistica ben conosce il significato di scuola dell’obbligo.

Molto importanti le domande sulla casa e sullo stile di vita: l’Istat vuole informazioni anche sulla scuola dei figli, sulla casa, sul numero dei locali, sul tipo di cucina, sulla tipologia del riscaldamento, oltre che sul telefono fisso, sul cellulare e sulla connessione internet.

La prima parte delle domande è rivolta alle informazioni personali: luogo nascita, stato civile e alloggio i quesiti ai quali occorre rispondere all’inizio del questionario.

Un dubbio finale: ma non era il fisco che voleva monitorare i consumi degli italiani?

Kevin John Carones  faremilano@gmail.com 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in famiglia e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...