ZANETTI SI AGGIUDICA BASSO EX BEATLES

Intervistato ieri da Sky fra il primo e il secondo tempo della partita di Cagliari, il capitano dell’Inter Javier Zanetti ha dichiarato che “stiamo giocando una buona gara contro una buona squadra, il vantggio è meritato, Eto’o sta attraversando un gran momento, ma stiamo giocando tutti bene“.

Nelle stesse ore, dall’Argentina, patria del giocatore, sono rimbalzate le voci di un acquisto importante fatto dal giocatore, a titolo puramente personale, a un’asta tenutasi a Buenos Ayres in una banca dove sono stati battuti oltre 140 memorabilia dei Beatles, e precisamente, il capitano nerazzurro ha comperato un basso appartenuto a Paul Mc Cartney, prezzo dell’aggiudicazione 35.000 dollari (pari a circa 25.000 euro).

L’asta ha avuto un successo importante, oltre ad un eco internazionale, sono stati ricavati oltre 500.000 dollari e i prezzi base degli oggetti sono triplicati.

Un bravo giocatore nerrazzuro dentro il rettangolo di gioco, da segnalare però anche le sue iniziative umanitarie a favore dei bimbi argentini, in particolar modo la fondazione pupi (http://www.fondazionepupi.org/) dove, insieme alla moglie Paula, si occupa di “soddisfare bisogni fondamentali come l’alimentazione, l’educazione, l’igiene e la cura  dei bambini e di conseguenza aiutare le loro famiglie e la comunità in cui essi vivono“.

Questa voce è stata pubblicata in musica e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...