EXPO 2015 E NUOVO STADIO DELLA MUSICA (E DEL CALCIO)

Il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia rilancia una ipotesi non nuova, ovvero, quella di uno stadio della musica nell’area Expo di Rho Pero, ecco le sue parole in merito, pronunciate settimana scorsa, in occasione della presentazione dell’Heineken Jammin Festival: “l’Expo 2015 lascerà in eredità un parco vicino all’area della Fiera, all’interno del quale mi auguro possa sorgere uno stadio della musica“.

L’idea solletica non solo tutti i cantanti italiani, ma anche Milan e Inter, squadre che, sulla questione del nuovo stadio di Milano, combattono da anni una battaglia difficile e impegnativa (la questione si ripresenta ciclicamente).

L’impianto Meazza San Siro, infatti, è considerato da tutti gli addetti ai lavori uno dei migliori al mondo, decidere di abbandonarlo non è facile, per contro, avere un impianto che funziona, con due squadre della stessa città, una volta (o al massimo due) alla settimana, non è più logico per i difficili conti economici delle società di calcio (tutte le più importanti società di calcio del mondo hanno un impianto polifunzionale con ristoranti, centro commerciale e store per il merchandising collegato, aperto sette giorni su sette, in Italia solo la Juventus ha uno stadio di proprietà con caratteristiche similari).

Il Comune di Milano è parte interessata della vicenda in quanto proprietario dello stadio esistente, una eventuale decisione di abbandonare San Siro significa poi trovare una soluzione circa l’utilizzo del vecchio stadio.

Sul tema della costruzione del nuovo impianto, inoltre, sembra che le stesse Milan e Inter non siano pienamente convinte, ad iniziare dall’ex  Presidente del Consiglio (e proprietario del Milan) Silvio Berlusconi, il quale, meno di un anno fa, aveva rilanciato l’ipotesi che San Siro venisse intestato a suo nome, suscitando le ire del nipote del grande Peppino Meazza.

Una delle soluzioni potrebbe essere quella di costruire un solo stadio e lasciare che una delle due società rilevi dal Comune di Milano la proprietà di San Siro, ipotesi questa che vedrebbe il Milan come la squadra più interessata ad acquistare l’impianto esistente di Piazza Axum.

Kevin John Carones – faremilano@gmail.com 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in calcio, musica e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...